Engim Piemonte
27Apr/17Off

Link Utili

ENGIM Piemonte-S.L.Murialdo Pinerolo:

Banca Dati delle Opportunità della Formazione Professionale Regione piemonte

Opportunità di istruzione e formazione destinate ai disabili, minori e adulti Città metropolitana

27Apr/17Off

XI edizione Campionato del Cappuccino

ENGIM Piemonte-Artigianelli Torino:

Giovedì 11 maggio al Polo del ‘900 di Torino

11° CAMPIONATO DEL CAPPUCCINO

Il lavoro che educa i giovani

Torna la sfida studentesca organizzata da ENGIM Piemonte

Si avvicina l’evento tanto atteso dagli studenti di istituti alberghieri e centri di formazione professionale ad indirizzo ristorativo: è la 11° edizione del Campionato del Cappuccino.

Giovedì 11 maggio presso il Polo del ‘900, i concorrenti si sfideranno davanti a un’attenta giuria di esperti che valuterà i cappuccini realizzati tenendo conto di diversi fattori: l’attitudine, il tempo, la temperatura, la consistenza, il disegno, la pulizia della macchina e la qualità del servizio.

Il programma della giornata è così articolato:
9.30       Accoglienza e registrazioni
10.00     Presentazione evento
10.30     Fasi eliminatorie Categoria junior
11.30     Fasi eliminatorie Categoria senior
14.45     Finali e Sessione In&Out
16.30     Premiazioni

Nella giuria saranno presenti Flavio Scanu (primo barman Hotel Principi di Piemonte), Beppe Loi (primo barman Grand Hotel Sitea), Luca Faeta (Bar Norman), Cristiano Ruggiero (Caffè Mulassano) e Antonio Peyrano (vice presidente Gruppo Spes).

Per l’edizione del 2017, ENGIM Piemonte, agenzia formativa dei Giuseppini del Murialdo, organizzatrice del Campionato, ha scelto la struttura del Polo del ’900, per evidenziarne il significato profondo della competizione.

Il Polo del ’900 è un centro culturale rivolto soprattutto alle nuove generazioni e ai nuovi cittadini. I ragazzi, giovani cittadini che si affacciano al mondo, da un lato sperimentano in questo contesto ricco di storia e di tradizione le loro capacità professionali nel settore della caffetteria, dall’altro mostrano all’esterno le loro abilità e la loro passione, si confrontano con  il  mondo  del  lavoro,  inteso  come  dimensione  sociale  e  collettiva,  oltre  che professionale.

L’esperienza del lavoro che educa, declinato nelle varie sfaccettature, vuole essere così il filo rosso di questa gara, un filo che accompagna gli studenti anche nella loro piccola realizzazione personale insita all’interno di una competizione lunga un giorno, osservati, sostenuti e affiancati dai compagni e dai professori della scuola. Alcuni dei giovani che parteciperanno o che in passato hanno vinto le edizioni del campionato sono giovani nati in Italia da famiglie straniere e la loro presenza al Polo del ’900 può essere una opportunità per creare un collegamento tra le radici della nostra storia e le nuove generazioni, un’opportunità reale in cui dialogano tra loro la memoria della tradizione, il senso dell’attualità, la formazione per valori.

Per questa undicesima edizione, sempre totalmente gratuita per studenti e scuole  partecipanti, sono attesi circa 100 ragazzi provenienti da una ventina di istituti superiori e centri di formazione professionale del Nord Italia.

Grazie al sostegno degli sponsor del mondo HORECA che ogni anno permette di elargire borse di studio agli studenti che si qualificano ai primi posti, saranno premiati i primi tre classificati delle categorie Senior e Junior, per un totale di 6 borse di studio, oltre ai premi offerti dagli sponsor, nonché opportunità di stage.

Per il quarto anno consecutivo verrà conferito dalla rivista Sicurezza e Lavoro (media partner dell’evento) il premio ad un ex allievo che lavora stabilmente nel settore: nel 2014 fu assegnato ad Alessandra Rodani, 22 anni, dipendente di Neko caffè, nel 2015 a Florin Cepoi, 24 anni dipendente di Mulassano. Questo premio speciale sottolinea l’importanza di un  evento come questo per le opportunità lavorative che offre ai giovani partecipanti.

L’evento ha il sostegno dei seguenti sponsor: Madison Mark, Tuberga Euro Caf, Giunti TVP Editori, Desa, Ilsa, Ipa. Sostengono l’evento anche Canavese Zucchero, Quattrer, M**Bun, Molecola, La Nuova Cicchetteria, Dolce Torino, Gruppo SPES, A.I.B.M.

In questi anni la tazza del Campionato del Cappuccino ha percorso molti banconi, coinvolgendo oltre 1500 studenti in un crescendo di partecipazione e notorietà: dalle prime prove nel bar laboratorio ENGIM del Collegio Artigianelli alle esperienze ricche di soddisfazione da EATALY Lingotto, alla Mole Antonelliana, presso il Salone del Libro di Torino e al Teatro Regio.

ENGIM Piemonte lavora nell’ottica di incrementare  la partecipazione di scuole e agenzie formative a momenti motivanti come questo perché fermamente convinta che rappresentino uno stimolo nuovo per ragazzi e ragazze che frequentano i corsi     relativi al settore: un’occasione per migliorarsi, misurarsi e per proporsi al meglio nel mondo del lavoro, incontrando i gestori dei migliori caffè storici e gli sponsor del mondo che ruota attorno alla caffetteria. Non meno importante è il valore che un evento esclusivamente dedicato ai ragazzi può avere per far crescere la loro autostima: gli stimoli dell’evento possono costituire un riferimento di valore, stile e professionalità per questi ragazzi, in modo che possa essere per loro un ulteriore importante fonte di incoraggiamento all’impegno e alla costanza per rafforzare le proprie potenzialità.

Il Campionato del Cappuccino in sintesi

Campionato del Cappuccino studentesco organizzato da ENGIM Piemonte per le agenzie formative e gli istituti IPSARR del Piemonte e altre regioni.

Sede delle precedenti edizioni:

  • fino alla 4° edizione presso la sede Artigianelli di ENGIM in corso Palestro 14 a Torino;
  • la 5° edizione è stata ospitata da Eataly Lingotto;
  • la 6° dalla Mole Antonelliana;
  • la 7° dal teatro Regio di Torino;
  • l’8° edizione al Salone del Libro di Torino;
  • la 9° edizione nella prestigioso Teatro Regio
  • la 10° edizione in Etiko, il bistrot al Collegio

Il Campionato del Cappuccino è a basso impatto ambientale perché osserva le direttive dettate dal sistema ECOSCHOOLS di cui ENGIM Artigianelli è rappresentante.

Per maggiori informazioni sul Campionato del Cappuccino:

tel. 011.5622188
info.torino@engim.it,
www.campionatodelcappuccino.it

26Apr/17Off

Allevamento ittico in Senegal: al via le attività

ENGIM Internazionale:

Si è svolto lunedì 24 aprile l'incontro tra il Sindaco di Carmagnola, Ivana Gaveglio, e il Sindaco di Ronkh in Senegal, Amadou T. Ndyaie, per la firma della Convenzione di cooperazione decentrata per il progetto "GEN: avvio di un allevamento ittico per lo sviluppo locale del Comune di Ronkh", cofinanziato dalla Regione Piemonte.

ENGIM Piemonte e Rainbow for Africa, partner esecutivi dell'iniziativa, accompagnano la delegazione composta dall'esperto ittico Paolo Lo Conte, dal Consigliere Comunale Filiberto Alberto, dalla Guardia Ittica Volontaria Ezio Giovenino.

Il progetto intende avviare un allevamento di tilapia, pesce diffuso nelle aree tropicali, nel villaggio senegalese di Kassack Nord e di porre le basi per un futuro di collaborazione e cooperazione anche a livello istituzionale.

12Apr/17Off

Corsi Tecnico Gestione Rifiuti – a partire da giugno

ENGIM Piemonte-SanLuca Torino:

rifiutiIl corso per Responsabile Tecnico Gestione Rifiuti  modulo base si svolgerà a partire da giugno.

I corsi per Responsabile Tecnico Gestione Rifiuti modulo A, modulo B e modulo D partiranno da settembre.

Per maggiori informazioni visitate questa pagina