Engim Piemonte
29Apr/14Off

Elezioni in Guinea Bissau – Il SIR intervista la responsabile Paese ENGIM

ENGIM Internazionale:

In occasione delle elezioni presidenziali in Guinea Bissau, Davide Maggiore, giornalista di Servizio Informazione Religiosa, ha intervistato la nostra responsabile in loco, Sara Gianesini. L'intervista non esplora aspetti politici, ma dà al lettore un'idea dell'aria che si respirava nel piccolo Paese africano in vista della chiamata alle urne, le sensazioni, le aspettative e le speranze riposte nella politica a distanza di due anni dall'ennesimo colpo di stato. (vai all'intervista)

Antonella Alessi (Volontaria in Guinea Bissau con il progetto di Servizio Volontario Europeo "Children:  Right to the future!" promosso da ENGIM e da Focsiv) ci racconta invece in dettaglio gli aspetti più folkloristici delle elezioni dello scorso 13 aprile: leggete anche il suo racconto sul nostro blog dei volontari!

E ora restiamo in attesa dell'esito definitivo delle urne, che si avrà dopo la seconda tornata elettorale prevista il prossimo 18 maggio.

 

foto guinea bissau

26Apr/14Off

Gazzetta Torino presenta il progetto “O prisionero um homi nobo” in Guinea Bissau

ENGIM Internazionale:

Su  www.gazzettatorino.it si parla di noi!

Una presentazione del progetto europeo "Projecto de Renforço dos direitos dos prisioneiros e detidos na Guiné-Bissau no quadro do IEDDH – “O prisionero um homi nobo”, che l'ENGIM segue con Mani Tese (capofila) in Guinea Bissau. carceri

 

Anche questo articolo si inserisce nelle attività del progetto gestito dal Consorzio delle ONG Piemontesi "Communiquer en réseau pour le Développement", iniziativa triennale sostenuta dall’Unione Europea con l’obiettivo di implementare e migliorare la comunicazione sui temi dello sviluppo e della cooperazione internazionale.

Rientrano nello stesso progetto l'articolo dedicato a ENGIM pubblicato su Torino Cronaca Qui e l'intervista andata in onda a Buongiorno Regione.

18Apr/14Off

Bubaque inaugura il nuovo mercato

ENGIM Internazionale:

Prima le bancarelle del mercato di Bubaque, isola dell’arcipelago Bijagos in Guinea-Bissau, erano situate in uno spazio piccolissimo nella zona del porto in una situazione igienico sanitaria precaria, con rischio dell’insorgenza di malattie infettive come il colera, già presente in passato sull’isola.

Dopo circa vent’anni di richieste da parte della comunità e vari tentativi di realizzazione falliti, martedì 15 aprile 2014, a Bubaque, è stato inaugurato il nuovo mercato giornaliero.
Realizzato tramite il progetto co-finanziato dall’Unione Europea “Bubaque, Cidade Aberta”, coordinato dall’Ong Manitese (capofila del progetto) e i partner ENGIM Internazionale, l’università Ca' Foscari di Venezia e i partner locali ADIM e FASPEBI, il nuovo mercato si presenta in altra veste.

Erano presenti all’inauguraziongli attori coinvolti nel progetto: Mani Tese, ENGIM, Unione Europea, autorità locali e una rappresentanza dell’associazione di donne venditrici di pesce e prodotti orticoli.

L’intervento si è basato sul recupero di una struttura già esistente, solo parzialmente costruita. Il mercato potrà permettere finalmente di operare in un ambiente adeguatamente adibito alla vendita, con una suddivisione equa e razionale degli spazi e con la possibilità inoltre di poter disporre di acqua corrente per una corretta pulizia delle materie prime (pesce e ortaggi in primis) e di tavoli di lavoro.

Il mercato sarà gestito da un comitato formato da 7 persone scelte tra i membri delle associazioni di donne e commercianti.

Una struttura che sicuramente permetterà di valorizzare i prodotti locali e di ampliare e rafforzare il settore agroalimentare dell’isola, facendo di Bubaque un polo economico di riferimento per le vicine isole e la terraferma.

Nicolò Falco, volontario servizio civile

FotoInaugurazioneMercatoBubaque1

17Apr/14Off

Chiusura per vacanze pasquali

ENGIM Piemonte-Artigianelli Torino:

colombaENGIM Piemonte - Artigianelli Torino augura a tutti una Buona e Serena Pasqua.

Il centro e le attività formative riapriranno il 28/04.

11Apr/14Off

“Emergenza sbarchi”: il comunicato stampa del Coordinamento Non solo Asilo

ENGIM Internazionale:


nsa_logo

Tra il 2002 e il 2007 in Italia si sono registrate mediamente tra le 12.000 e le 17.000 nuove domande d’asilo all’anno, “dal 2008 al 2013 invece la media delle domande d’asilo presentata in Italia è stata di 24.234 salita a 27.500 negli ultimi tre anni ma rimanendo di molto inferiore al numero di domande presentato nello stesso tempo in Germania, Francia, Svezia e Turchia”. 

Questo è uno stralcio del Comunicato stampa che il Coordinamento Non Solo Asilo ha deciso di rilasciare a fronte dell’istituzione di un nuovo sistema di accoglienza parallelo per fronteggiare la cosiddetta “emergenza sbarchi”.

Leggi il Comunicato stampa completo. 

 

 

10Apr/14Off

FORMAZIONE PROFESSIONALE A IO LAVORO

ENGIM WORDSKILLS2TORINO dal 9 all'11 aprile 2104

Al Lingotto Fiere di Torino si sta svolgendo è l’edizione 2014 di Iolavoro:  più di seimila posti disponibili, e migliaia di giovani in attesa di un lavoro.

Finanziata dal fondo sociale europeo, promossa dalla Regione Piemonte e organizzata dal suo assessorato al lavoro, la manifestazione permetterà di inserire nel mondo del lavoro circa 3200 giovani nei campi di animazione e spettacolo, 140 nel settore alberghiero, 750 per il benessere e sport, 1600 nella grande distribuzione. Alla manifestazione partecipano 94 aziende e agenzie, 76 delle quali cercano personale, nei settori alberghiero, ristorazione, sport, benessere.

In occasione di questa 16^ edizione di IoLavoro, inoltre, è stato anche fatto debuttare il portale Garanzia Giovani Piemonte (http://www.garanziagiovanipiemonte.it/), sito messo a punto dalla Regione che serve per facilitare l’incontro tra la domanda e l’offerta di lavoro.

ENGIM Piemonte è presente alla manifestazione presso lo stand di Forma Piemonte con il materiale informativo sulle proprie sedi e attività, e presso i WORLDSKILLS con Gabriel Armanu tra i concorrenti per la professione cameriere.

www.garanziagiovanipiemonte.it/

10Apr/14Off

ENGIM a Buongiorno Regione. Intervista a Paolo Daghero

ENGIM Internazionale:

Si parla di diritti umani, formazione, impresa sociale, volontariato giovanile nell'intervista di Milena Boccadoro a Paolo Daghero, direttore del Settore Internazionale dell'ENGIM Piemonte.

L'occasione per affrontare questi temi è la presentazione del progetto Projecto de Renforço dos direitos dos prisioneiros e detidos na Guiné-Bissau no quadro do IEDDH - “O prisionero um homi nobo”, che l'ENGIM, in collaborazione con l'ONG Mani Tese, capofila del progetto, sta ultimando in Guinea Bissau.

L'intervista è andata in onda ieri mattina su RAI 3 all'interno del programma Buongiorno Regione ed è attualmente visibile sul sito di Buongiorno Regione al minuto 17'44''.

Ringraziamo per le immagini video Giulia Puppin, volontaria ENGIM in Guinea Bissau nel 2013.

Immagine_ per sito

L'intervista si inserisce nella rubrica che il programma Buongiorno Regione dedica alle ONG del Consorzio delle ONG Piemontesi - COP.  Questa rubrica è uno dei risultati raggiunti dal COP grazie al progetto "Communiquer en réseau pour le Développement", iniziativa triennale sostenuta dall’Unione Europea con l’obiettivo di implementare e migliorare la comunicazione sui temi dello sviluppo e della cooperazione internazionale.

Rientra nello stesso progetto l'articolo dedicato a ENGIM pubblicato su Torino Cronaca Qui.

10Apr/14Off

Il progetto REDDSO nella Provincia di Vercelli

ENGIM Internazionale:

Mariangela Ciriello, Responsabile EAS dell'ENGIM, è oggi impegnata nel primo incontro di formazione previsto a Vercelli, organizzato nell’ambito del progetto europeo “REDDSO - Régions pour l’Éducation au Développement Durable et Solidaire”.

Finalità principale del corso è di promuovere fra i docenti di Scuole Primarie e Secondarie, nell’ambito della progettazione del curriculum per competenze, la costruzione di percorsi didattici che integrino l’educazione allo sviluppo sostenibile e alla solidarietà internazionale.

Il corso si articolerà su due livelli:
- una parte teorica di approfondimento sui concetti di educazione ambientale, sviluppo sostenibile e solidarietà internazionale e sulla necessità di una loro integrazione nell’ambito di percorsi educativi;
- una parte di esercitazioni, dove si costruiranno nuovi percorsi educativi utilizzando metodi, strumenti (video, giochi, esperienze di cittadinanza attiva…) ed esperienze raccolti e disponibili nel sito www.londootiloo.org.

E' disponibile il programma con tutte le informazioni sui corsi previsti a Vercelli.

Contatti:
ENGIM Piemonte - Settore Internazionale. Corso Palestro,14/g - 10122 Torino
Tel. +39 011 2301297 - Fax +39 011 2301298
Referente per il corso: Mariangela Ciriello - mariangela.ciriello@engim.it

Link utili
Regione Piemonte - Settore Affari Internazionali

COP - Consorzio Ong Piemontesi

ENGIM - Progetto REDDSO

reddso2

9Apr/14Off

Morto XP

ENGIM Piemonte-S.L.Murialdo Pinerolo:

rip-windows-xp

Tutti gli elettronici dell'ENGIM Pinerolo danno il saluto a XP, Sistema Operativo di casa Microsoft che dopo 15 anni di onorata carriera ci lascia...Ricordiamo a chi deve cambiare Sistema Operativo che il 17 Aprile uscirà il nuovo Ubuntu,valido sostituto di xp...

9Apr/14Off

Morto XP

ENGIM Piemonte-S.L.Murialdo Pinerolo:

rip-windows-xp

Tutti gli elettronici dell'ENGIM Pinerolo danno il saluto a XP, Sistema Operativo di casa Microsoft che dopo 15 anni di onorata carriera ci lascia...Ricordiamo a chi deve cambiare Sistema Operativo che il 17 Aprile uscirà il nuovo Ubuntu,valido sostituto di xp...